Il Blog di Geco Group

Al creditore del condominio l’elenco con i dati e millesimi dei proprietari

Il creditore del condominio ha diritto a sapere, dall’amministratore, tutti i nominativi e i dati dei condomini anche se in regola con i pagamenti se si tratta di una spesa non ancora deliberata dall’assemblea.
I creditori del condominio possono obbligare l’amministratore a comunicare loro tutti i dati dei proprietari di appartamenti, con le relative quote millesimali, anche se questi sono in […] Leggi….

Il creditore del condominio ha diritto a sapere, dall’amministratore, tutti i nominativi e i dati dei condomini anche se in regola con i pagamenti se si tratta di una spesa non ancora deliberata dall’assemblea. I creditori del condominio possono obbligare l’amministratore a comunicare loro tutti i dati dei proprietari di appartamenti, con le relative quote millesimali, anche se questi sono in […]

Leggi….

ISTAT, diminuiscono i prezzi delle abitazioni del 4,2%

It is noted by Istat stressing that the decline is due to a 5.0% reduction in prices of existing housing (after -7.2% in 2013) and 2.2% in prices of new ones (it was -2 , 4% in 2013)
In 2014, house prices fell by 4.2% compared to 2013 (when the average annual variation was -5.7%). It is noted by Istat stressing […] Leggi….

It is noted by Istat stressing that the decline is due to a 5.0% reduction in prices of existing housing (after -7.2% in 2013) and 2.2% in prices of new ones (it was -2 , 4% in 2013) In 2014, house prices fell by 4.2% compared to 2013 (when the average annual variation was -5.7%). It is noted by Istat stressing […]

Leggi….

Mercato immobiliare italiano, prezzi abitazioni in flessione: tutta colpa dei mutii?

Per i cittadini acquistare casa è un’operazione sempre più difficile? E’ tutta colpa dei mutui e delle tasse?
Nel 2014 in Italia i prezzi delle case, in accordo con quanto reso noto dall’Istat, hanno fatto registrare un calo medio del 4,2%.
La causa di questa contrazione dei prezzi, che è addirittura pari a -11,5% rispetto ai prezzi medi delle abitazioni rilevati nell’anno […] Leggi….

Per i cittadini acquistare casa è un’operazione sempre più difficile? E’ tutta colpa dei mutui e delle tasse? Nel 2014 in Italia i prezzi delle case, in accordo con quanto reso noto dall’Istat, hanno fatto registrare un calo medio del 4,2%. La causa di questa contrazione dei prezzi, che è addirittura pari a -11,5% rispetto ai prezzi medi delle abitazioni rilevati nell’anno […]

Leggi….

Il condominio può intestarsi un’auto e ne risponde l’amministratore

L’ente di gestione è una personalità autonoma come le associazioni: il veicolo risulterà intestato al condominio in persona dell’amministratore pro tempore.
Interessante chiarimento dell’ACI pubblicato lo scorso 11 maggio: il condominio può acquistare e quindi intestare a sé medesimo un’automobile, in quanto si tratta di un ente di gestione con una propria soggettività giuridica autonoma rispetto a quella dei condomini e […] Leggi….

L’ente di gestione è una personalità autonoma come le associazioni: il veicolo risulterà intestato al condominio in persona dell’amministratore pro tempore. Interessante chiarimento dell’ACI pubblicato lo scorso 11 maggio: il condominio può acquistare e quindi intestare a sé medesimo un’automobile, in quanto si tratta di un ente di gestione con una propria soggettività giuridica autonoma rispetto a quella dei condomini e […]

Leggi….

I condomini non possono vietare gli animali, ma se il cane abbaia si rischia la condanna

Nonostante si possano tenere animali domestici in casa, se il cane disturba la quiete scatta il risarcimento del danno.
Del rapporto fra uomo e animali domestici se n’è discusso tantissimo in questi anni e dopo aver appreso che la Turchia ha fatto costruire degli speciali dispenser in strada per i cani randagi, si torna prepotentemente a parlare del problema di tenere […] Leggi….

Nonostante si possano tenere animali domestici in casa, se il cane disturba la quiete scatta il risarcimento del danno. Del rapporto fra uomo e animali domestici se n’è discusso tantissimo in questi anni e dopo aver appreso che la Turchia ha fatto costruire degli speciali dispenser in strada per i cani randagi, si torna prepotentemente a parlare del problema di tenere […]

Leggi….

Cassazione: bastano due condomini per rendere comune il corridoio del sottotetto

Anche se il proprietario dei locali è unico, il fatto che almeno due condomini possano accedere al corridoio del sottotetto fa presumere la natura condominiale
Se il sottotetto è condominiale, in quanto destinato, per le caratteristiche strutturali e funzionali, “all’uso comune” o all’esercizio di un servizio di interesse comune, lo è anche il corridoio che vi dà accesso. Il principio ricavabile […] Leggi….

Anche se il proprietario dei locali è unico, il fatto che almeno due condomini possano accedere al corridoio del sottotetto fa presumere la natura condominiale Se il sottotetto è condominiale, in quanto destinato, per le caratteristiche strutturali e funzionali, “all’uso comune” o all’esercizio di un servizio di interesse comune, lo è anche il corridoio che vi dà accesso. Il principio ricavabile […]

Leggi….

Chi rifiuta i contanti rischia la revoca

È possibile revocare un amministratore di condominio che rifiuti il pagamento delle rate in contanti da parte dei condomini. Lo ha stabilito dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, in applicazione del Decreto del 26 maggio 2015, nella sentenza del 28 maggio 2015 .
Il caso. Un condomino ha citato in giudizio il proprio amministratore chiedendone la revoca per aver rifiutato […] Leggi….

È possibile revocare un amministratore di condominio che rifiuti il pagamento delle rate in contanti da parte dei condomini. Lo ha stabilito dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, in applicazione del Decreto del 26 maggio 2015, nella sentenza del 28 maggio 2015 . Il caso. Un condomino ha citato in giudizio il proprio amministratore chiedendone la revoca per aver rifiutato […]

Leggi….

Divieto di chiusura del parcheggio se prospiciente alla via pubblica

Ecco perchè non si può chiudere il parcheggio condominiale se prospicente alla via pubblica
In caso di servitù di passaggio pubblico sulla stradella antistante il parcheggio, il condomino non è in grado di interdire l’accesso con l’apposizione di cancelli o similari
Il fatto. Il Comune di Cefalù con provvedimento nr 24 del 28 novembre 2011 ha ingiunto ad un Condominio locale la […] Leggi….

Ecco perchè non si può chiudere il parcheggio condominiale se prospicente alla via pubblica In caso di servitù di passaggio pubblico sulla stradella antistante il parcheggio, il condomino non è in grado di interdire l’accesso con l’apposizione di cancelli o similari Il fatto. Il Comune di Cefalù con provvedimento nr 24 del 28 novembre 2011 ha ingiunto ad un Condominio locale la […]

Leggi….

Spese condominiali: i dubbi sorgono al momento di pagare

L’amministratore ha suddiviso alcune spese in parti uguali, senza tener conto delle tabelle millesimali di proprietà. E’ corretta tale suddivisione?
Il normale criterio di riparto delle spese nell’ambito di un Condominio è dettato dall’art. 1123 c.c. che così dispone: “Le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell’edificio, per la prestazione dei servizi nell’interesse comune e […] Leggi….

L’amministratore ha suddiviso alcune spese in parti uguali, senza tener conto delle tabelle millesimali di proprietà. E’ corretta tale suddivisione? Il normale criterio di riparto delle spese nell’ambito di un Condominio è dettato dall’art. 1123 c.c. che così dispone: “Le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell’edificio, per la prestazione dei servizi nell’interesse comune e […]

Leggi….

Condominio contrario all’uso ufficio: chi acquista deve controllare

Prima di comprare un immobile occorre leggere attentamente il regolamento condominiale
Una signora ho recentemente acquistato un appartamento per destinarlo a studio medico. Il Condominio, tuttavia, le vietava tale destinazione in quanto nel regolamento condominiale è prescritto che tutti gli appartamenti devono essere adibiti ad uso abitativo. E’ ammissibile una tale limitazione al diritto di proprietà che ho sul bene?
Il regolamento […] Leggi….

Prima di comprare un immobile occorre leggere attentamente il regolamento condominiale Una signora ho recentemente acquistato un appartamento per destinarlo a studio medico. Il Condominio, tuttavia, le vietava tale destinazione in quanto nel regolamento condominiale è prescritto che tutti gli appartamenti devono essere adibiti ad uso abitativo. E’ ammissibile una tale limitazione al diritto di proprietà che ho sul bene? Il regolamento […]

Leggi….